PRENOTA ORA

  • Ross Hotels Group 3892-660540-11156
  • Palazzo San Niccolo 4372-68745-11152
  • Palazzo Leopoldo 4369-46664-11153
  • Ultimo Mulino 220-264-11154
  • Palazzo San Lorenzo 5812-6546-11042
  • San Lorenzo Apartments 12290-5761-11155
  • 1 Notte1
  • 2 Notti2
  • 3 Notti3
  • 4 Notti4
  • 5 Notti5
  • 6 Notti6
  • 7 Notti7
  • 8 Notti8
  • 9 Notti9
  • 10 Notti10
  • 11 Notti11
  • 12 Notti12
  • 13 Notti13
  • 14 Notti14
  • 15 Notti15
  • 16 Notti16
  • 17 Notti17
  • 18 Notti18
  • 19 Notti19
  • 20 Notti20
  • 21 Notti21
  • 22 Notti22
  • 23 Notti23
  • 24 Notti24
  • 25 Notti25
  • 26 Notti26
  • 27 Notti27
  • 28 Notti28
  • 29 Notti29
  • 30 Notti30
  • 1 Camera1
  • 2 Camere2
  • 3 Camere3
  • 4 Camere4
  • 5 Camere5
  • 6 Camere6
  • 7 Camere7
  • 8 Camere8
  • 9 Camere9
  • 10 Camere10
  • 1 Adulto1
  • 2 Adulti2
  • 3 Adulti3
  • 4 Adulti4
  • 5 Adulti5
  • 6 Adulti6
  • 7 Adulti7
  • 8 Adulti8
  • 0 Bambini0
  • 1 Bambino1
  • 2 Bambini2
  • 3 Bambini3
  • 4 Bambini4
Verifica disponibilità

Pisa

La Torre Pendente, Piazza dei Miracoli e tanti altri luoghi da visitare...

La visita delle città non può quindi che avere inizio in Piazza del Duomo, chiamata Piazza dei Miracoli e dichiarata patrimonio dell'umanità. La Cattedrale, in marmo, fu costruita intorno al 1100 ed è in stile romanico pisano. Svetta bella e imponente la Torre pendente, campanile del XII secolo, alta 56 metri, che acquisì la sua inclinazione dieci anni dopo l'inizio della sua costruzione. Ma non è l’unica torre pendente, infatti ben pochi sanno che sono almeno altre due le torri inclinate: una costituita dal campanile della Chiesa di San Nicola, vicino al Lungarno e l’altra è invece il campanile della Chiesa di San Michele degli Scalzi (in questo caso è anche la chiesa ad essere pendente).

In Piazza del Duomo è possibile ammirare anche il Battistero: dedicato a San Giovanni Battista, s'innalza di fronte alla facciata ovest del Duomo ed è il più grande battistero in Italia. Il Campo Santo si trova invece al limite nord della piazza, ed è strutturato in forma di chiostro. La terra all'interno del cortile è in realtà una reliquia, trattandosi di terra proveniente addirittura dal Monte Golgota in Terrasanta, trasportato dai Pisani dopo la Quarta Crociata.

L’itinerario prosegue poi lungo tutto il centro storico con le sue tipiche case torri, per arrivare infine in Piazza dei Cavalieri dove sorge il Palazzo della Carovana disegnato da Giorgio Vasari, che attualmente ospita la Scuola Normale Superiore. Nella stessa piazza si erge la Chiesa dei Cavalieri di Santo Stefano. Il tour finisce in Borgo Stretto, una zona dove si può passeggiare al coperto di portici medievali. Lungo la strada, che insieme a Corso Italia costituisce il "salotto" della città, sorge la chiesa romanico-gotica di San Michele in Borgo.