1. Quick reserve

    • Ross Hotels Group 3892
    • Palazzo San Niccolo 4372
    • Palazzo Leopoldo 4369
    • Ultimo Mulino 220
    • Palazzo San Lorenzo 5812
    • San Lorenzo Apartments 12290
    • Spa San Lorenzo 5812
    • 1 Notte1
    • 2 Notti2
    • 3 Notti3
    • 4 Notti4
    • 5 Notti5
    • 6 Notti6
    • 7 Notti7
    • 8 Notti8
    • 9 Notti9
    • 10 Notti10
    • 11 Notti11
    • 12 Notti12
    • 13 Notti13
    • 14 Notti14
    • 15 Notti15
    • 16 Notti16
    • 17 Notti17
    • 18 Notti18
    • 19 Notti19
    • 20 Notti20
    • 21 Notti21
    • 22 Notti22
    • 23 Notti23
    • 24 Notti24
    • 25 Notti25
    • 26 Notti26
    • 27 Notti27
    • 28 Notti28
    • 29 Notti29
    • 30 Notti30
    • 1 Camera1
    • 2 Camere2
    • 3 Camere3
    • 4 Camere4
    • 5 Camere5
    • 6 Camere6
    • 7 Camere7
    • 8 Camere8
    • 9 Camere9
    • 10 Camere10
    • 1 Adulto1
    • 2 Adulti2
    • 3 Adulti3
    • 4 Adulti4
    • 5 Adulti5
    • 6 Adulti6
    • 7 Adulti7
    • 8 Adulti8
    • 0 Bambini0
    • 1 Bambino1
    • 2 Bambini2
    • 3 Bambini3
    • 4 Bambini4
    Verifica disponibilità

    Corsi di cucina

    Come imparare a cucinare i piatti della cucina tipica Toscana

    Corso di cucina Toscana (giorni 1)
    Con la sua trasformazione in albergo, Palazzo Leopoldo ha ritrovato le proprie radici legate all’ospitalità che offriva già nel 1350 sotto forma di “Hospitale”; la funzione dello “Hospitale” era quella di rendere meno “malagevole” il viaggio a pellegrini e mercanti e comprendeva anche la somministrazione di pasti:

    "...nella guadaspensa si elenca n° 1 tavola di braccia 4 e mezzo con trespoli e si allargava anche all’insegnamento; si riscontra infatti “nr. 1 panchone da magisteri..."

    Ispirandosi alla sua tradizione “Palazzo Leopoldo” ha dato inizio, a partire dal 2003, ad un corso di cucina popolare “chiantigiana fiorentina”. Il corso ha la sua sede operativa nell’antica cucina del Palazzo Leopoldo e viene condotto da Valentina, Rosanna e Anita. Valentina e Anita sono sorelle nate e vissute nel Chianti, cresciute immerse nella tradizione culinaria di questo magico angolo di Toscana. La loro famiglia ha avuto per generazioni un delizioso ristorante. Hanno imparato i segreti della cucina dalla nonna Carla. Rosanna ha una grande passione per la cucina e si è unita a loro dopo tanti anni di esperienza come cuoca nei ristoranti del luogo. Valentina, Anita e Rosita si esprimono sia in inglese che in italiano.

    Il corso vi accompagnerà nella realtà culinaria chiantigiana che nella sua semplicità contadina è in grado di regalare quei sapori intensi e schietti che rimangono per sempre nel ricordo. Il corso inizia alle 5 del pomeriggio ed ha una durata di circa 4 o 5 ore. Gli ospiti, sotto la guida di Valentina, Rosanna ed Anita, prepareranno le ricette programmate ed i cibi cucinati verranno consumati, tutti insieme, durante la cena che sarà accompagnata da del buon vino Chianti Classico. Alla fine del corso gli ospiti riceveranno un ricettario in cui potranno ritrovare alcuni dei cibi da loro preparati.

    Corso di cucina Toscana (giorni 3)
    Per dare la possibilità ai suoi ospiti di scoprire i segreti della cucina Toscana, Palazzo Leopoldo ha pensato di organizzare per i suoi ospiti un corso di cucina dalla durata di 3 giorni. Ogni giorno sarà dedicato alla preparazione di una portata del menù tipico Toscano: il primo giorno gli ospiti impareranno a preparare la pasta fatta in casa e i sughi che vengono abbinati; il secondo giorno si affronta la preparazione dei secondi di carne con contorni di verdura di stagione; il terzo giorno per chiudere in dolcezza è dedicato ai dessert.

    Il corso anche in queto caso ha la sua sede operativa nell’antica cucina del Palazzo Leopoldo e verrà condotto da Valentina, Rosanna e Anita. Il corso avrà una durata di 3 giorni, iniziando tutti i giorni alle 5 del pomeriggio ed ha una durata di circa 4 o 5 ore al giorno. Gli ospiti, sotto la guida di Valentina, Rosanna ed Anita, prepareranno le ricette programmate ed i cibi cucinati verranno sempre consumati come cena, la quale sarà accompagnata da del buon vino Chianti Classico o da squisito Vin Santo per il dessert. Alla fine del corso gli ospiti riceveranno un ricettario in cui potranno ritrovare alcuni dei cibi da loro preparati.