1. Quick reserve

    • Ross Hotels Group 3892
    • Palazzo San Niccolo 4372
    • Palazzo Leopoldo 4369
    • Ultimo Mulino 220
    • Palazzo San Lorenzo 5812
    • San Lorenzo Apartments 12290
    • Spa San Lorenzo 5812
    • 1 Notte1
    • 2 Notti2
    • 3 Notti3
    • 4 Notti4
    • 5 Notti5
    • 6 Notti6
    • 7 Notti7
    • 8 Notti8
    • 9 Notti9
    • 10 Notti10
    • 11 Notti11
    • 12 Notti12
    • 13 Notti13
    • 14 Notti14
    • 15 Notti15
    • 16 Notti16
    • 17 Notti17
    • 18 Notti18
    • 19 Notti19
    • 20 Notti20
    • 21 Notti21
    • 22 Notti22
    • 23 Notti23
    • 24 Notti24
    • 25 Notti25
    • 26 Notti26
    • 27 Notti27
    • 28 Notti28
    • 29 Notti29
    • 30 Notti30
    • 1 Camera1
    • 2 Camere2
    • 3 Camere3
    • 4 Camere4
    • 5 Camere5
    • 6 Camere6
    • 7 Camere7
    • 8 Camere8
    • 9 Camere9
    • 10 Camere10
    • 1 Adulto1
    • 2 Adulti2
    • 3 Adulti3
    • 4 Adulti4
    • 5 Adulti5
    • 6 Adulti6
    • 7 Adulti7
    • 8 Adulti8
    • 0 Bambini0
    • 1 Bambino1
    • 2 Bambini2
    • 3 Bambini3
    • 4 Bambini4
    Verifica disponibilità

    Castellina in Chianti

    Il terzo storico comune della lega del Chianti Classico

    Castellina in Chianti è un borgo situato fra le Colline del Chianti. I primi insediamenti umani risalgono al periodo etrusco, probabilmente l'abitato fu devastato dalle scorrerie dei Galli. In epoca altomedievale era conosciuta come Salingolpe e intorno all' XI secolo fu data in feudo, dalla contessa Matilde, ai conti Guidi e successivamente ai nobili del Trebbio. All' inizio del 1400 fu trasformata in una fortezza di cui oggi resta la possente Rocca. La Rocca è una massiccia costruzione che sorge sulla piazza principale con un torrione trecentesco merlato dalla cui sommità si può ammirare un notevole paesaggio. La rocca, dal 21 aprile 2006, è sede del Museo Archeologico del Chianti Senese. Il museo, realizzato utilizzando tecnologie innovative, presenta la storia dei paesaggi antichi dell'intero territorio chiantigiano, oltre a Castellina, i comuni di Castelnuovo Berardenga, Gaiole in Chianti e Radda in Chianti.

    Anche Castellina, al pari degli altri paesi limitrofi, presenta un patrimonio artistico di tutto rispetto. Tra le varie costruzioni d'interesse ne possiamo citare alcune:

    Chiesa di San Salvatore a Castellina - L'edificio è di origine medievale ma mostra strutture moderne in stile neoromanico.

    Chiesa di San Martino a Cispiano - Risulta di pertinenza della chiesa una Croce quattrocentesca in bronzo dorato attribuita ad un artista prossimo al senese Francesco d'Antonio, attualmente conservata nella parrocchiale di Castellina in Chianti.

    Chiesa di San Giorgio alla Piazza - Di origine romanica e attestata già nel 1084, conserva nella facciata a capanna parte dell'originario filaretto.

    Pieve di San Leonino in Conio - L'aspetto medievale è dovuto ai ripristini ottocenteschi che hanno riguardato anche la decorazione a stelle delle volte interne.